COME FARE ORTO

Cipollotto

Il cipollotto è una pianta biennale ma anche questa, come la cipolla, viene coltivata annualmente.

Quando e come seminare
Seminare le piantine a 5-10 cm tra loro in solchi distanti tra loro 30-40 cm. Sarà necessario, quando la pianta sarà alta circa 20 cm, rincalzarla (aggiungere la terra attorno alla pianta) per far sviluppare verticalmente il bulbo e ottenere quella caratteristica forma allungata e bianca.
Potete seminare sia in autunno, verso ottobre, per raccoglierli a marzo. Oppure se seminate in primavera, verso febbraio o marzo potete raccoglierli un paio di mesi dopo.
Se seminate in semenzaio aspettate circa un mcipollotto come fare ortoese prima di trapiantarle.

Terreno
Il cipollotto richiede lo stesso terreno che richiede la cipolla perché appartengono alla stessa famiglia di colture, quindi la terra dovrà essere drenante morbida e ricca di nutrimenti.

Esposizione al sole
La temperatura ideale per questa pianta è di circa 20° ma cresce, anche se un pò più lentamente, pure a temperatura più fredde. Non necessita di molte ore di esposizione al sole perché che non ha bisogno di sviluppare il bulbo.

Innaffiatura
Attenzione ai ristagni d’acqua, bagnare poco e spesso.

Raccolta
E’ proprio il tempo di raccolta che differenzia la cipolla dal cipollotto. Questi maturano in circa 60-120 giorni in base al clima e sono in pratica delle cipolle con il bulbo non ancora sviluppato. Questo va raccolto quindi quando le foglie della pianta sono ancora verdi.

Caratteristiche generali
Questo prodotto è molto utilizzato nelle insalate e come sostitutivo della cipolla ed è caratterizzato da un gusto molto più dolce della classica cipolla. Il cipollotto di Nocerino  è anche un prodotto D.O.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SICUREZZA *